Prima di salire a bordo

Oltre al doveroso entusiasmo, alla necessaria curiosità e ad un sano timore è bene, prima di salire a bordo di una barca a vela per la prima volta, porsi una serie di domande:

Come mi vesto?

Non è necessario nessun abbigliamento particolare; basta tener presente che il vento ci farà percepire una temperatura inferiore a quella segnata dal termometro, quindi occorrerà coprirsi più del dovuto. Spesso gli "armatori" pretendono che ci si tolgano le scarpe per non sporcare o rovinare la coperta, questo è corretto finché si rimane in porto, ma in navigazione è sconsigliabile rimanere in ciabatte o addirittura scalzi, per cui è meglio dotarsi di scarpe da utilizzare solo in barca, con suola non nera e con un buon grip.

Chi è il Comandante?

Il Comandante è una figura determinata e con responsabilità giuridiche precise. A bordo è la figura di riferimento a cui si deve rispetto ed è doveroso seguire le indicazioni ed i comandi che impartisce; è fondamentale perciò sapere chi è.

Per quanto tempo e dove si navigherà?

ventoE’ buona norma che ognuno faccia sapere a qualche amico o parente che starà in mare per un determinato periodo ed in una data zona di mare; in caso di avarie, o peggio, questi potrà far scattare le ricerche in tempi rapidi.

In barca non ci sono regole particolari da rispettare, se non quelle richieste specificatamente dal Comandante, che le illustrerà prima di mollare gli ormeggi ed a cui bisognerà sottostare, ma delle norme di buon senso generali ci sono: sopravvento e sottovento sono posizioni reciproche rispetto alla direzione del vento. La direzione del vento è il riferimento più importante per tutti i naviganti e da questa direzione discendono le posizioni relative: si è sopravvento a qualcosa quando il vento colpisce prima noi di quel qualcosa.



Ci si deve abituare da subito a “vedere” il vento. Una barca a vela viene gestita in funzione dell’angolo rispetto al vento ed è importante che questo dato diventi istintivo e naturale, abituiamoci anche a terra a notare e a far proprie queste informazioni. ​

IN BARCA NON SI CORRE E NON SI SALTA
CI SI TIENE SEMPRE SALDI CON UNA MANO A QUALCOSA DI FISSO
SI AVVISA QUALCUNO PRIMA DI ANDARE A PRUA
SI CAMMINA POSSIBILMENTE SOPRAVVENTO